Privacy

La normativa vigente sulla riservatezza

La raccolta, il trattamento, la comunicazione e la diffusione di informazioni riservate sono regolati ai sensi del D.L.vo 196/2003.

I dati personali

Dato personale significa qualsiasi informazione che possa essere impiegata per identificare un individuo o un ente. A titolo puramente esemplificativo e non esaustivo, vale il seguente esempio: vengono raccolti il nome e il cognome, l’indirizzo di posta elettronica (e-mail), l’indirizzo, un recapito postale od altro recapito di carattere fisico, come anche altre informazioni necessarie per contattare l’utente e per la prestazione dei servizi dell’istituzione.

La raccolta e il trattamento dei dati personali

In caso di raccolta di dati personali, si informerà l’utente delle finalità della raccolta al momento della stessa e, ove necessario, si richiederà il consenso dell’utente.

 

Il trattamento dei dati  è strettamente necessario per le finalità istituzionali della scuola e in funzione dell’amministrazione, che altrimenti non potrebbe aver luogo.

Il trattamento riguarda unicamente le attività istituzionali legate all’istruzione, alla formazione degli allievi e alle necessità amministrative, così come definite dalla normativa vigente.

Soggetti che si occupano del trattamento dei dati

Trattano i dati nell’ambito della scuola:

  1. il Dirigente Scolastico e gli incaricati del trattamento amministrativo, tutti vincolati all’assoluta riservatezza;
  2. i docenti strettamente interessati (esclusivamente per i dati necessari alle attività didattiche, di valutazione, integrative e istituzionali);
  3. i collaboratori scolastici e i componenti gli Organi Collegiali (Consigli di classe, Consiglio d’Istituto, Giunta esecutiva) limitatamente ai dati strettamente necessari alla loro attività.

Ambito di comunicazione e diffusione dei dati personali

Nell’ambito dell’organizzazione, i dati sono trattati con modalità manuali e con l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati, secondo le modalità e le cautele previste dal predetto D. L.vo.. In caso di trattamento automatico, i dati sono conservati in computer  controllati, cui è consentito un accesso limitato in conformità alla normativa vigente a tutela della riservatezza.

 

Quando l’utente fornisce alla scuola i propri dati personali, l’”Anna Frank” potrà comunicarli all’interno dell’Istituto o a terzi, che hanno bisogno di conoscerli in ragione delle proprie mansioni, e, ove necessario, con il permesso dell’utente, solo ed esclusivamente nei casi previsti da leggi e regolamenti.

 

I dati personali potranno essere comunicati, insieme ai necessari documenti originali, ad altra scuola al fine di consentire il trasferimento, nelle modalità previste dalle norme sull’Istruzione Pubblica.

Sicurezza dei dati

La Scuola adotta tutte le misure di sicurezza e le procedure fisiche, elettroniche ed organizzative richieste dalla normativa vigente.

 

Responsabili del trattamento e della sicurezza dei dati

Responsabile del trattamento dei dati è la Scuola stessa, legalmente rappresentata dal Dirigente scolastico in carica dr. Fernando Antonio Panico.

Incaricato del trattamento dei dati è il D.S.G.A. (Direttore dei servizi generali e amministrativi) signora Giuseppina Libutti.

Informazioni

All’inizio dell’anno, la Scuola trasmette al personale e ai genitori degli alunni un’informativa dettagliata in tema di trattamento dei dati, cui si rimanda per la definizione dell’argomento in termini tecnici e normativi.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria